Mangatopia ~ Akihabara degli Otaku
Questo Forum non contiene nulla, è un vecchio database, l'intero staff si è trasferito qui http://otakusparadise.forumcommunity.net/ in Otaku's Paradise - L'Oasi degli Otaku, stiamo reintegrando piano piano tutto il materiale che era SU Megaupload e Megavideo.
Sempre a disposizione.....Lo Staff

Luigi Pirandello - Novelle per un Anno - Ebook Download Megaupload

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Luigi Pirandello - Novelle per un Anno - Ebook Download Megaupload

Messaggio  kuwabara85 il Gio Lug 21, 2011 7:14 pm

NOVELLE PER UN ANNO

image

Dati libro:
Nome: Novelle per un anno
Autore: Luigi Pirandello
Anno pubblicazione: 1922 + seguenti riedizioni
Lingua: ITALIANO

Trama:
Pirandello scrisse le Novelle per un anno in seguito ad un contratto che stipulò con il Corriere della sera, giornale col quale s'impegnò a scriverne una al giorno per un intero anno. Il motivo era ovviamente economico.

Pirandello non portò completamente a termine il lavoro: le novelle scritte furono, infatti, 241 su un totale di 365. Altre 15 furono pubblicate postume.

Molto spesso, le novelle pirandelliane rappresentano il primo abbozzo per riprendere poi trame e personaggi nei contesti più ampi dei suoi romanzi e dei suoi pezzi di teatro. Molto spesso accade che la novella ed il pezzo di teatro finiscano per avere lo stesso titolo (come ad esempio nella Giara). L'insieme delle novelle contiene nella loro esemplarità sostanziale e sintetica tutti i temi dei romanzi e delle opere teatrali e anche di quello che oggi viene definito l'ultimo Pirandello, vicino alla lucida interpretazione de I giganti della montagna. È quest'ultimo un Pirandello che ripropone lo scetticismo-relativismo con una visione meno spietata e confortata quasi da una fede verso un "oltre" non meglio identificato.
L'esposizione di un evento singolare fornisce all'autore l'occasione di esprimere le tematiche legate al dramma dell'esistenza. Un fatto oppure un avvenimento anche accidentale o poco importante costringe i protagonisti alla riflessione sulla vita. Durante l'esposizione della storia, essi si ritrovano spesso in un modo o nell'altro in uno stato di assoluta impotenza. Si tratta spesso di personaggi con problemi economici e familiari, che vivono in condizioni molte volte disumane, tematiche conosciute bene dall'autore. Nelle novelle di Pirandello troviamo inoltre il pensiero dell'autore sulla questione sociale, inclusa nella visione tragica della vita. Vede l'uomo come una creatura smarrita, che cerca la verità e la luce ma non può arrivarvi.
Da ciò nasce però un sentimento molto vivo di fraternità con gli uomini nel dolore.


avatar
kuwabara85

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 32
Località : Abruzzo

Vedi il profilo dell'utente http://otakusparadise.forumcommunity.net/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum